Referendum: Lombardia, macchina pronta

Quasi 8 milioni chiamati al voto, seggi aperti dalle 7 alle 23

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - "La macchina è pronta". Lo sostiene Gianni Fava, l'assessore e coordinatore per la Regione Lombardia del referendum sull'autonomia, ricordando che si vota domani dalle 7 alle 23 nei tradizionali seggi, muniti di un documento di identità. "Il referendum per l'autonomia si svolge, per la prima volta in Italia, con modalità di voto elettronico - ricorda l'assessore - e riguarda 7.897.056 elettori, 1.523 Comuni, 3.263 edifici sede di voto e 9.224 sezioni elettorali".
    "Sono 24.700 le voting machine, attraverso le quali gli elettori esprimeranno il loro voto - spiega -. Sono in grado di funzionare anche in mobilità e di memorizzare i voti degli elettori in modo sicuro su memorie asportabili al termine delle votazioni. Tutte sono dotate di stampante per la verbalizzazione dei voti in fase di scrutinio e almeno 1.300 hanno anche un'urna integrata (non gestita dall'elettore) per la verifica incrociata dei voti memorizzati (ogni voto espresso viene stampato e conservato nell'urna)".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere