15enne a compagni-bulli, resa più forte

Dileggiata per il peso fa pubblicare testo in giornalino scuola

(ANSA) - VENEZIA, 14 SET - "Grazie per avermi lasciata sola a raccogliere i pezzi rotti di me stessa e fatto in modo che li rimontassi a mio piacimento così da sembrare più forte; grazie perché adesso il mio fisico è cambiato. Non so se è migliorato perché ho perso quei pochi chili che avevo in più di cui mi vergognavo, dopo tutte le vostre critiche poco costruttive ma pesanti, perché eravate in tanti se non troppi a farle".". E' uno dei passi che un'alunna 15enne dell'Istituto enologico Cerletti di Conegliano (Treviso) ha voluto pubblicare nel giornalino scolastico per denunciare i compagni 'bulli' che l'hanno perseguitata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Simone Manferdini

Simone Manferdini: “Investire sul sistema Italia per defiscalizzare il proprio guadagno”

Il consulente finanziario consiglia di tornare a investire in Italia per vedere il proprio guadagno defiscalizzato


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere