Accordo Venezia-Shanghai Film Academy

Fondo China Everbrigth Limited metterà fino 600 mln dollari

(ANSA) - VENEZIA, 19 MAG - Il Comune di Venezia ha stretto un accordo di collaborazione con la Shanghai Film Art Academy e con China Everbright Limited. E' finalizzato a promuovere la cooperazione nel settore della cinematografia e degli audiovisivi, a partire dalla formazione di giovani talenti.
    L'iniziativa si inserisce nel contesto del "One Belt One Road", il programma presentato nei giorni scorsi alla comunità internazionale dallo stesso presidente cinese, Xi Jinping, che segue il tracciato della Via della Seta ed ha il suo 'terminale' a Venezia. China Everbright Limited, fondo impegnato in Cina e in ambito internazionale nello sviluppo dell'innovazione in settori che vanno dall'economia e all'industria, ha destinato alla realizzazione dell'accordo fino a 600 milioni di dollari.
    L'intesa prevede una collaborazione quinquennale nell'industria culturale e dell'intrattenimento, per lo sviluppo di talenti nel cinema, e investimenti in infrastrutture che potrebbero essere interessare anche le aree industriali dismesse di Marghera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Simone Manferdini

Simone Manferdini: “Investire sul sistema Italia per defiscalizzare il proprio guadagno”

Il consulente finanziario consiglia di tornare a investire in Italia per vedere il proprio guadagno defiscalizzato


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere