Donna precipita da lucernario e muore

Tragedia in azienda del vicentino, vittima stava pulendo tetto

(ANSA) - VICENZA, 17 MAG - Una donna delle pulizie di 51 anni, titolare della stessa attività, è morta in seguito a una caduta da circa otto metri. La tragedia è avvenuta in un'azienda alla periferia di Vicenza, la Pietro Fiorentini Spa, situata nella zona artigianale di Arcugnano proprio ai confini con il capoluogo berico. Secondo una prima ricostruzione da parte delle forze dell'ordine a cedere sarebbe stato un lucernario, che la donna stava pulendo: la rottura improvvisa l'ha fatta precipitare nel vuoto, non dandole scampo. Immediato l'allarme da parte dei titolari e degli operai dell'industria che hanno chiesto l'intervento sul posto di un'ambulanza del Suem 118 dell'ospedale di Vicenza, ma i sanitari, nonostante i tentativi di rianimazione eseguiti sul posto, durati a lungo, non sono riusciti a strapparla alla morte. Sul luogo della tragedia anche i tecnici dello Spisal per ricostruire la dinamica ed individuare eventuali responsabilità. La Procura di Vicenza ha aperto un'inchiesta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere