Csm:Angela Barbaglio capo Procura Verona

Da pm ha seguito molte inchieste importanti

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - Sarà una donna a guidare la Procura di Verona. Il plenum del Csm ha nominato al vertice dell'ufficio giudiziario Angela Barbaglio, attualmente procuratore aggiunto.
    Barbaglio ha avuto la meglio sul candidato di minoranza, Sandro Raimondi, procuratore aggiunto a Brescia. Nella sua carriera a Verona, Angela Barbaglio ha seguito da pm molte inchieste importanti, tra le quali, nel 1990, quella sul rapimento di Patrizia Tacchella, e quella sulla tragica morte di Monica Zanotti, uccisa (1993) da un sasso lanciato da un cavalcavia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Elisabetta Elio, presidente di Pia Opera Ciccarelli

Fondazione Pia Opera Ciccarelli, il futuro dell’assistenza agli anziani passa per la riscoperta delle comunità di quartiere

E’ stato avviato il programma “Abitare Leggero”: a breve si realizzeranno abitazioni a prezzo calmierato per riunire famiglie in difficoltà economica e anziani in un clima di reciproco aiuto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere