Chievo vince a Udine, Maraner raggiante

"I ragazzi hanno capito di poter ribaltare il risultato"

(ANSA) - UDINE, 18 SET - "Perdere sarebbe stato ingiusto. La vittoria è il giusto premio per il lavoro svolto dai ragazzi in settimana e per quanto fatto in campo dai ragazzi". E' raggiante il tecnico in seconda del Chievo, Christian Maraner, dopo la vittoria dei suoi a Udine. Toccava a lui dirigere i gialloblu dopo la squalifica di Maran e ha "mantenuto la media di due vittorie su due" scherza. "Avrei preferito ci fosse Maran in panchina a tirare la baracca -ha detto- ma lavoriamo talmente in simbiosi che era come se lui ci fosse. Nell'intervallo ho detto ai ragazzi che stavamo facendo bene e che potevamo ancora migliorare. Credo abbiano capito loro stessi che la potevamo ribaltare. Mi aspettavo e mi auguravo di vedere un Chievo così.
    Vincere è sempre bello -ha proseguito- vincere in rimonta, alla fine, scatena emozioni importanti. In più a Udine il Chievo non era andato sempre benissimo, ora abbiamo ribaltato anche questo pronostico".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere