Sub disperso a Chioggia:sospese ricerche

Disperso è vicentino immersosi con gruppo ma non riemerso

(ANSA) - VENEZIA, 27 MAR - Sono state sospese, ma riprenderanno domani, le operazioni di ricerca da parte degli speleosub dei vigili del fuoco del subacqueo disperso ieri pomeriggio durante un'immersione sul relitto Evdokia II al largo delle coste di Chioggia. Le condizioni ambientali legate alla profondità del relitto dove l'uomo era andato in perlustrazione e l'ora tarda hanno fatto sospendere - secondo fonti dei vigili del fuoco e della Capitaneria di porto - le operazioni anche per tutelare gli operatori riprenderanno domani. Il disperso è Giovanni Pretto, 34 anni, residente a Valli del Pasubio nel Vicentino.
    Faceva parte di un gruppo di subacquei del diving center Isamar di Isola Vicentina (Vicenza) che si è avventurato nel relitto del cargo affondato nel 1991 dopo una collisione a causa della nebbia. L'immersione sui resti della nave sono particolarmente rischiose e già in passato era morta una persona rimasta intrappolata nel relitto che è a poco meno di 30 metri di profondità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere