Sequestrati 600mila giochi pericolosi

Gdf Padova scopre capannone-magazzino gestito da cinese

(ANSA) - PADOVA, 25 MAR - La guardia di finanza di Padova ha sequestrato circa 600.000 giocattoli potenzialmente pericolosi per la salute. Erano all'interno di un capannone nella zona industriale di Padova gestito da un cinese. Si tratta per lo più di accessori per capelli per bambine, biberon, braccialetti giocattolo e pupazzetti in plastica destinati ai più piccoli. I prodotti venivano commercializzati in violazione delle norme e degli standard di sicurezza richiesti dalle normative nazionali ed europee. Dall'inizio dell'anno, nell'ambito del "Dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all'abusivismo commerciale organizzato" le Fiamme Gialle di Padova hanno sequestrato oltre 3 milioni di prodotti contraffatti o non sicuri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere