Oltre ghetti, Venezia celebra diversità

In occasione ricorrenza 500 anni ghetto più antico al mondo

(ANSA) - VENEZIA, 24 MAR - "Venice beyond the Ghetto": è il filo conduttore che unirà una serie di eventi culturali, storici, sociali e artistici, ma anche gastronomici, con i quali tra il 2016 e il 2017 la città ricorderà i 500 anni del suo ghetto, il più antico al mondo. L'idea, presentata oggi a Palazzo Labia, è quella di trasformare l'evento in un'occasione per guardare a tutti i 'ghetti' che generano separazione e distanza, offrendo riflessioni sulle tematiche legate all'accettazione del diverso. Prendendo spunto dai recenti attentati di Bruxelles, il Rabbino della Comunità ebraica di Venezia, Scialom Bahbout, ha sottolineato come anche oggi l'Europa "sia divisa sulla propria identità, sui valori da mettere in pratica". "La differenza è una benedizione - ha aggiunto - è fondamentale e serve all'umanità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere