Un albero di rose a Venezia per Valeria

Messo dimora giardino Giudecca da Ist.Resistenza e Com.Ebraica

(ANSA) - VENEZIA, 13 MAR - Un alberello di rose per Valeria Solesin. Da oggi è ricordata anche così a Venezia la studentessa della Sorbona unica vittima italiana degli attentati jihadisti del 13 novembre a Parigi, uccisa nell'attacco al 'Bataclan'. Le rose per Valeria sono state un'idea dell'Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della Comunità Ebraica, che con una cerimonia a Villa Heriot, sull'isola della Giudecca, hanno aggiunto questo roseto agli 'alberi dei giusti' già piantumati negli scorsi anni. Alla cerimonia hanno preso parte anche la mamma di Valeria, signora Luciana, ed il fratello, Dario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Luca Baldan

Luca Baldan: “L’Italia è un paradiso fiscale, ma ancora per poco”

Il Consulente Finanziario e Patrimoniale padovano parla della vantaggiosa situazione italiana circa la trasmissione del patrimonio famigliare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere