Un albero di rose a Venezia per Valeria

Messo dimora giardino Giudecca da Ist.Resistenza e Com.Ebraica

(ANSA) - VENEZIA, 13 MAR - Un alberello di rose per Valeria Solesin. Da oggi è ricordata anche così a Venezia la studentessa della Sorbona unica vittima italiana degli attentati jihadisti del 13 novembre a Parigi, uccisa nell'attacco al 'Bataclan'. Le rose per Valeria sono state un'idea dell'Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della Comunità Ebraica, che con una cerimonia a Villa Heriot, sull'isola della Giudecca, hanno aggiunto questo roseto agli 'alberi dei giusti' già piantumati negli scorsi anni. Alla cerimonia hanno preso parte anche la mamma di Valeria, signora Luciana, ed il fratello, Dario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Simone Melegati - Pasticceria Perlini

Alla Pasticceria Perlini i dolci strizzano l’occhio alla dieta sana

Simone Melegati della storica attività veronese: «Torte, mandorlini e mignon con ingredienti di qualità e a basso contenuto di zuccheri: un cambiamento culturale nella degustazione di prodotti artigianali »


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere