Imprenditore ucciso in Venezuela

Agguato a San Cristobal mentre si stava recando in cantiere

(ANSA) - VERONA, 10 MAR - Un costruttore italiano di 63 anni, Andrea Polo, è stato assassinato in Venezuela. L'omicidio è avvenuto due giorni fa a San Cristobal, dove Polo risiedeva ed era titolare di un'impresa edile, ma i familiari in Italia sono stati informati solo in queste ore. Andrea Polo alle 15.30 locali (le 21.30 in Italia) si era recato in moto in un cantiere dove la sua impresa di costruzioni stava eseguendo lavori ed è stato affiancato da un'altra moto con due uomini armati a bordo dalla quale sono stati esplosi alcuni colpi di pistola che lo hanno ucciso all'istante.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere