Droga: operazione Cc Venezia, 7 arresti

Sgominata banda che operava tra Mestre e Marghera

(ANSA) - VENEZIA, 2 MAR - Circa due chili e mezzo di eroina sequestrati, sette persone arrestate in flagranza per spaccio di stupefacenti e altre tre denunciate per lo stesso reato. E' il bilancio di un'operazione dei carabinieri di Venezia che con l'appoggio di unità cinofile e di un elicottero, hanno eseguito misure cautelari emesse dalla magistratura veneziana nei confronti di un gruppo criminale dedito alla detenzione e allo spaccio di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti. Le indagini, scaturite da frequenti segnalazioni di attività di spaccio di eroina tra Venezia Mestre e Marghera, hanno consentito di scardinare fino ai vertici un gruppo criminale tunisino che si avvaleva anche di italiani per mansioni di "manovalanza" e supporto logistico. La banda aveva come piazza preferenziale le periferie di Mestre; gli spacciatori potevano si nascondevano in edifici abbandonati nei quali procedevano al taglio e alla distribuzione al dettaglio della droga.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere