Tosi,multe a accattoni? quasi mai pagate

Manildo (Pd), sindaco Treviso, assurdo multare cittadini

(ANSA) - VERONA, 27 FEB - "Su 4929 multe comminate a Verona agli accattoni dal 5 maggio 2012 (data di entrata in vigore del regolamento) ne sono state pagate solo 33, cioè lo 0,66%". Lo sottolinea il sindaco di Verona, Flavio Tosi, spiegando i motivi della nuova ordinanza che punisce chi elargisce denaro al "racket degli accattoni". "In mancanza di una normativa statale in materia - aggiunge - gli strumenti normativi comunali rischiano di essere inefficaci come le grida manzoniane". La vede diversamente un suo collega in Veneto, il sindaco di Treviso Giovanni Manildo (Pd), che definisce "assurdo multare i cittadini", e oggi ha inviato i vigili per un capillare controllo del centro storico che ha portato a sanzionare sette accattoni che chiedevano insistentemente la questua. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere