Rapina portavalori, arrestato vigilante

Indagine Polizia Treviso dopo colpo scorsa estate

(ANSA)-TREVISO, 27 FEB-La squadra Mobile di Treviso ha arrestato una guardia giurata, denunciato altre 2 persone e fatto 14 perquisizioni a Mestre,Foggia e Napoli nell'indagine sulla rapina da 800mila euro, lo scorso luglio, al furgone portavalori della Civis a Preganziol. Arrestato Gianluca Schisano (37) e denunciati suo fratello e un loro amico dipendente di un'altra agenzia di trasporto valori. Stando alla ricostruzione resa all' epoca alla polizia da Schisano, tre banditi entrarono in azione quando una delle due guardie giurate entrò nel supermercato lasciando a bordo il collega.La polizia ha appurato che Schisano finse di essere stato sequestrato consentendo ai complici di fuggire. La 'mobile' si era insospettita dal fatto che Schisano aveva spostato il furgone fuori dal 'controllo' delle telecamere del supermercato, accertando poi che aveva problemi economici e conduceva una vita al di sopra delle sue possibilità.Il fratello e l'amico di Schisano avrebbero svolto sopralluoghi nell'area del supermercato. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere