Comune Verona mette stop a nuovi kebab

Delibera, freno ai cibi etnici e difesa della tradizione locale

(ANSA) - VERONA, 22 FEB - Giro di vite dell'amministrazione comunale di Verona all'apertura di kekab e altri negozi di cibo etnico in città. Il sindaco, Flavio Tosi, e gli assessori alle attività economiche e all'urbanistica hanno presentato oggi la delibera approvata dal consiglio comunale che vieta in centro storico l'apertura di nuove attività artigianali "per la produzione e la vendita di cibi etnici". La delibera è stata integrata con un emendamento, che contingenta all'interno del centro l'apertura di nuovi locali che svolgano almeno per il 50% attività di friggitoria. Questo, è spiegato, "anche a tutela non solo del patrimonio storico ed architettonico del centro ma anche della tradizione e della tipicità culturale del territorio veronese".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere