Pansa, lascerà vuoto enorme nei colleghi

Era orgoglioso della famiglia e del nipotino

(ANSA) - PADOVA, 20 FEB - "L'ho conosciuto personalmente, sono un appassionato sub e per questo qualche anno fa più di una volta abbiamo avuto l'occasione di fare delle immersioni insieme. L'ho incontrato anche in altre circostanza e si è sempre dimostrato molto generoso, solare, allegro. Sapeva fare squadra e dedicava tutta la vita alla polizia e alla famiglia".
    Questo il ricordo fatto dal capo della polizia Alessandro Pansa di Rosario Sanarico. Pansa ha voluto recarsi a Padova, nella camera mortuaria per Sanarico allestita all'obitorio, per incontrare i familiari e salutare i colleghi del poliziotto. Ha sostato per una ventina di minuti davanti alla salma e poi si è intrattenuto con la vedova per esprimerle il suo personale cordoglio. "Era orgoglioso della sua famiglia e orgogliosissimo del nipotino - ha aggiunto il capo della Polizia -. Lascerà un vuoto enorme nei suoi colleghi perché era l'anima della squadra, li tratteneva assieme, cucinava per loro e lascerà una mancanza enorme per la Polizia di Stato per la sua dedizione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere