Legale Benetti, sentenza esemplare

Reato omicidio riconosciuto anche senza ritrovamento corpo

(ANSA) - VENEZIA, 18 FEB - "E' una sentenza esemplare perché lo Stato ha riconosciuto la responsabilità totale di Bilella che se l'ha fatta franca 38 anni fa non ci è riuscito questa volta e deve rispondere fino all'ultimo dei suoi giorni per quello che ha fatto a Francesca Benetti". Così Agron Xhanaj, legale della famiglia Benetti, che risiede nel vicentino, sulla sentenza che ha condannato all'ergastolo l'ex custode di Villa Adua. Per l'avvocato si tratta "di una sentenza importante anche dal punto di vista giuridico perché, nonostante il corpo della vittima non sia stato trovato, il reato di omicidio è stato ugualmente riconosciuto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere