Cgil: Camusso, mondo lavoro è spaccato

Per leader sindacale nuova Carta Diritti ricostruirà comparto

(ANSA) - VENEZIA, 11 FEB - "Nonostante 20 anni di riforme abbiamo il mondo del lavoro spaccato da problemi diversi, profondamente diviso anche in settori che dovrebbero essere riuniti dalle stesse norme". Lo ha detto a Mestre il segretario generale della Cgil Susanna Camusso presentando la nuova 'Carta dei Diritti Universali del Lavoro' "strumento che permetterà di ricostruire il profilo del lavoratore aiutando magari anche i nostri interlocutori, associazioni e politici, a capire come affrontare il cambiamento del mondo del lavoro". Secondo Camusso si sono vissuti diversi episodi che hanno snaturato l'essenza del lavoro: "è stato volutamente diviso - ha osservato - comprimendo forme contrattuali, comprimendo le retribuzioni e le forme contributive". Da qui l'esigenza del varo della 'Carta' un progetto di legge di iniziativa popolare, "uno strumento - ha affermato Camusso - costruito non come documento politico ma con caratteristiche legislative che proteggano il lavoratore in tutte le situazioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Gian Paolo Casarotto - Rovigo Vivai

Passione e tecnologia per valorizzare i prodotti orticoli

Il made in Italy spiegato da Rovigo Vivai, azienda vivaistica che produce piantine orticole all’interno del territorio dell’Igp del radicchio, nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere