Omicidio nel padovano, vittima 62enne

Auto dove è stato trovata non presenta segni effrazione

(ANSA) - padova, 2 FEB - E' un agente di commercio di 62 anni, Ezio Sancovich, operante nel settore dell'abbigliamento, l'uomo trovato morto a Piombino Dese (Padova) nella tarda serata di ieri all'interno della sua auto e ucciso con tre colpi alla testa sparati da una pistola di piccolo calibro.

Le indagini, condotte dai carabinieri, al momento si muovono a tutto campo e sono in corso ulteriori accertamenti per cercare di stabilire con certezza la dinamica di quanto successo. Secondo i primi rilievi, l'auto non presenta alcun segno di effrazione né danneggiamento esterno. L'ipotesi è che la tragedia si sia consumata all'interno dell'abitacolo.

A Rubano (Padova) dove Sancovich risiedeva lo descrivono come un tranquillo padre di famiglia. Una moglie, due figlie e la passione per la bicicletta. "Abbiamo saputo della tragedia, siamo sconvolti - racconta una vicina di casa che dice di parlare anche a nome della famiglia -. Ezio era una persona normale, tutto lavoro e famiglia, con l'hobby della bicicletta..
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere