A Verona per scrivere Romeo e Giulietta

Iniziativa in occasione 400/o anniversario morte Shakespeare

In occasione del 400/o anniversario della morte di William Shakespeare Verona dedica una speciale iniziativa legata allo scrittore che ha creato e celebrato il mito della 'città dell'amore'. L'iniziativa, denominata 'Romeo e Giulietta, il manoscritto di Verona', offrirà a visitatori, turisti e studenti la possibilità di copiare a mano, con penna e calamaio, una singola frase della celebre opera shakespeariana, fino al completamento del testo, sia in lingua italiana sia nella versione originale inglese. Il manoscritto potrà essere copiato dal 14 febbraio al 23 aprile, anniversario della scomparsa di Shakespeare e Giornata Mondiale del Libro indetta dall'Unesco, nelle postazioni allestite nella casa di Giulietta, alla Biblioteca Civica e al Club di Giulietta, promotore dell'iniziativa. I fogli manoscritti, redatti alla maniera antica, andranno a formare un volume che sarà esposto in un luogo significativo della città. A trascrivere il primo verso dell'opera sarà il sindaco Flavio Tosi, domenica 14 febbraio alle 11, alla casa di Giulietta, in occasione della cerimonia di inaugurazione dell'iniziativa. Sabato 13 febbraio, alle 17, la stessa sede ospiterà invece il Premio 'Cara Giulietta' alle lettere più belle giunte da tutto il mondo. Saranno premiati Iva Crnaric, medico di Zagabria, la portoricana Yanira Enid Sanchez Opio e l'italiano Pietro Beneventi, pescatore di Comacchio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Corrado Patella e Giudo Patella

Autofficina Omega, la realtà più grande d’Italia per le auto storiche sportive

Passione, esperienza e tecnologia: le tre carte vincenti di Corrado Patella per rendere immortale un’automobile


Luigi Pozzacchio e Giuseppe Stambè - Ristorante Pizzeria La Perla

Il Ristorante Pizzeria La Perla porta a Schio i profumi del mare

Duo vincente per il ristorante pizzeria La Perla: l’intuito di Luigi Pozzacchio e l’esperienza dello chef Giuseppe Stambè


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere