Cacciatore cade, fucile spara e l'uccide

La caduta probabilmente provocata da ghiaccio

(ANSA) - TREVISO, 17 GEN - Un cacciatore è morto nel trevigiano dopo essersi accidentalmente sparato cadendo. Il cacciatore, un 45enne, sarebbe scivolato lungo un pendio in località cava Biasuzzi a Paese (Treviso) probabilmente a causa del fondo parzialmente ghiacciato. Nel perdere l'equilibrio l'arma, carica e probabilmente senza sicura, ha lasciato partire un colpo. La rosa di pallini, a distanza ravvicinata, avrebbe reciso un'arteria portandolo alla rapida morte per dissanguamento. Sul posto i sanitari del Suem 118 e le forze dell'ordine per ricostruire la dinamica dell'accaduto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Gian Paolo Casarotto - Rovigo Vivai

Passione e tecnologia per valorizzare i prodotti orticoli

Il made in Italy spiegato da Rovigo Vivai, azienda vivaistica che produce piantine orticole all’interno del territorio dell’Igp del radicchio, nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere