Lega, referendum su reato clandestinità

Dopo profugo arrestato per sfruttamento prostituzione

(ANSA) - PADOVA, 8 GEN - Iniziare da Padova, dal centro di accoglienza per i profughi allestito a Bagnoli, la raccolta firme per il referendum sul reato di clandestinità. La proposta è stata avanzata oggi, dopo l'arresto di un profugo per sfruttamento della prostituzione, dal segretario provinciale della Lega Nord Andrea Ostellari che ha anche invitato in città il segretario federale Matteo Salvini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere