Panevin 'scontano' pm10, pochi i falò

A causa dell'allarme inquinamento e del rischio incendi

(ANSA) - VENEZIA, 5 GEN - Sono stati pochi e autorizzati dalle amministrazioni comunali i falò del 'panevin' che, come da tradizione dell'Epifania, hanno indicato stasera in Veneto con le loro faville l'andamento dell'anno. Numeri ridotti, soprattutto nel trevigiano, a causa dell'allarme smog e del rischio di incendi causato dalla prolungata siccità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

COS.IDRA. srl

La crisi del settore edilizio: come uscirne indenni?

COS.IDRA. srl, azienda padovana leader nella realizzazione di fondazioni e opere idrauliche, non ha dubbi: “Credibilità, investimenti e welfare aziendale”


null

Tagliare con l’acqua, con Sirio si può

“Siamo artigiani ma anche persone che hanno sempre voluto sperimentare, grazie a questo siamo cresciuti”, dicono dalla famiglia Castellan


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere