Sanità, più prevenzione per un ‘territorio a tutta salute’

Infermiera di comunità a garantire integrazione con ospedale

Redazione ANSA

Fare crescere una sanità, supportata dal no profit, in grado di anticipare le soluzioni ai problemi che si presenteranno: è questo l’obiettivo del progetto ‘Un territorio a tutta salute - Medicina d’iniziativa, IFeC e empowerment di comunità’.

Alla base c’è la medicina d’iniziativa, un modello assistenziale di gestione delle malattie croniche che non attende il cittadino in ospedale (‘medicina d’attesa’, realizzato per le malattie acute) ma gli va incontro per tempo, prima cioè che le patologie insorgano o si aggravino. Un modo quindi di puntare sulla prevenzione e sull'educazione, garantendo al paziente - in rapporto al livello di rischio - interventi differenziati e adeguati. L’area sanitaria territoriale e le comunità che vi abitano sono i due principali ambiti di intervento, considerati come complementari e sinergici.

Riguardo all’area sanitaria territoriale, il progetto prevede l’implementazione del servizio dell’Infermiera di Famiglia e di Comunità (IFeC), per favorire l’integrazione ospedale-territorio e l’accesso ai servizi sanitari, in particolare della popolazione a rischio di fragilità di salute (patologie croniche, anziani). Rispetto alle comunità, il progetto fornisce l’occasione, gli strumenti operativi e le competenze per diventare un ‘territorio a tutta salute’. Si concretizza così un approccio partecipativo e responsabilizzante, fin dalle prime fasi di ideazione.

Per supportare e potenziare le organizzazioni del terzo settore in ambito socio-sanitario e sociale è previsto un secondo progetto finanziato in ambito sanitario, con lo scopo di supportare l’azione delle organizzazioni del terzo settore. Organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e operatori del sociale no profit saranno così favoriti nell’estensione e nel miglioramento dei servizi che forniranno in ambito socio-sanitario e sociale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in