Da Fonduta a insalata, le migliori ricette con la Fontina

Sapore forte ma anche delicato

Redazione ANSA

Sapori forti ma anche delicati per le numerose ricette a base di Fontina. La principale è senza dubbio la Fonduta alla valdostana, per la quale occorrono una Fontina stagionata al punto giusto, latte e uova fresche.

Questa la ricetta tradizionale. Ingredienti (per quattro persone): 400 grammi di Fontina Dop, 250 grammi di latte intero, 30 grammi di burro, quattro tuorli d'uovo. la preparazione: togliere la crosta alla Fontina e tagliarla a fettine sottili, disporla in un recipiente alto e stretto e ricoprirla di latte per parecchie ore; mettere in una casseruola il burro, i tuorli e la Fontina macerata col latte e far cuocere il tutto a bagnomaria, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno fino a che diventerà una crema liscia e densa; aggiungere un pizzico di pepe e versare bollente nelle scodelle.

Altre ricette con la Fontina: il Cordon rouge et noir (prendete delle fettine di pollo molto fini, impanatele, copritele con prosciutto cotto e Fontina, poi piegatele in due e cuocetele da entrambi i lati in una padella con poco burro, infine passatele in forno caldo per 5 minuti a 150 gradi); l'insalatina ai sapori di montagna (prendete una testa di insalata, lavatela, asciugatela e tagliatela, disponetela in un'insalatiera, aggiungendo Fontina a cubetti, noci sgusciate e frutti di bosco o fettine di mele Renette, condite con sale, yogurt magro e aceto di mirtilli); lo spiedino delle Alpi (fate dei quadratini di Fontina e di mele Renette da infilzare alternati in uno spiedino, arrotolate gli spiedini in una fetta di prosciutto crudo).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in