Legge mobilità sostenibile in aula

Consiglio Valle si riunirà il 18 e 19 settembre

Con un ordine del giorno composto da 73 oggetti - tra cui 18 interrogazioni, 39 interpellanze, 8 mozioni, un disegno di legge e due proposte normative - il Consiglio regionale della Valle d'Aosta torna a riunirsi il 18 e 19 settembre dopo la pausa estiva.
    Per quanto attiene all'attività legislativa, vi sono un disegno e una proposta di legge sui principi e sulle disposizioni per lo sviluppo della mobilità sostenibile, già rinviati dalla precedente adunanza e di cui un nuovo testo coordinato è all'esame delle Commissioni. L'assemblea tratterà poi la proposta di legge presentata dai gruppi Lega VdA e Mouv' per il riconoscimento, la diagnosi e la cura della fibromialgia.
    Delle interrogazioni, nove sono state poste dal gruppo Lega Vallée d'Aoste, sei del Movimento 5 Stelle e tre di Mouv'. Delle 39 interpellanze, tre sono congiunte, quattro del gruppo Adu, 18 della Lega Vda, 7 del M5S, 6 di Mouv' e una di Rete Civica.
    L'Assemblea sarà poi chiamata ad esaminare otto mozioni.  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere