Albergatori, serve legge su ostelli

Norma all'esame della quarta commissione del Consiglio Valle

(ANSA) - AOSTA, 21 GIU - Gli albergatori valdostani chiedono di accelerare l'iter di approvazione della proposta di legge sugli ostelli della gioventù. La richiesta è stata portata nella quarta commissione del Consiglio Valle nel corso di un'audizione del vicepresidente dell'Associazione Adava, Camillo Rosset. In Valle d'Aosta sono presenti 14 strutture per un totale di 600 posti letto. "E' stata richiesta l'accelerazione dell'iter di approvazione della legge, perché consentirà una gestione più agevole ed efficace di questa tipologia di strutture ricettive; la commissione esprimerà il proprio parere nella riunione della prossima settimana", assicura il presidente della commissione Giovanni Barocco. "Il potenziamento di questa tipologia di ricettività, - precisa il consigliere regionale Claudio Restano, autore della proposta - che passa anche dalla possibilità di aprire la somministrazione di alimenti e bevande al pubblico, permetterà di aumentare il volume di affari e di recuperare la fascia di mercato dei giovani".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere