Nobel Murad vinse Premio Donna anno 2016

Promosso da Consiglio Vda. Fosson, fummo colpiti da sua storia

La neo vincitrice del Nobel per la Pace Nadia Murad, giovane yazida fuggita dalle torture dell'Isis, ora impegnata contro i genocidi, nel 2016 aveva vinto il Premio internazionale "La Donna dell'anno" promosso dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta.
    "L'Assemblea regionale e la Valle d'Aosta - commenta il Presidente dell'Assemblea valdostana, Antonio Fosson - hanno avuto l'opportunità di conoscere personalmente Nadia Murad, rimanendo profondamente colpiti dalla sua storia e dall'incredibile determinazione con cui era riuscita a fuggire dalle atrocità cui è stata sottoposta. Era stata lei a diventare 'La Donna dell'Anno' proprio per aver saputo incarnare il valore del cambiamento. Nadia Murad ha continuato a far sentire la propria voce, a testimoniare in tutto il mondo le sofferenze di migliaia di persone". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere