Mont Avic, Chatillon non tra promotori

Comune: 'Senza elementi certi non possiamo esprimere consenso'

(ANSA) - AOSTA, 11 NOV - Il Comune di Chatillon "non ha avanzato alcuna richiesta di inserimento dei propri territori comunali nell'ambito dell'ampliamento" del Parco del Mont Avic.
    Lo precisa, in una nota, l'amministrazione comunale della media Valle, spiegando di "aver esclusivamente manifestato per iscritto il mero interesse ad aprire un dialogo per comprendere quali potessero essere le prospettive e le opportunità, al fine di vagliare, a seguito del confronto con il proprio Consiglio Comunale, la possibilità o meno di aderire attivamente a questo progetto". Il Comune ritiene che "la richiesta di confronto non consenta di attribuire la qualifica di promotori dell'iniziativa che presupporrebbe, quanto meno, l'allegazione di documentazione anche cartografica; circostanza non verificatasi". "Senza elementi certi, anche di natura economica, - si legge ancora nella nota - l'Amministrazione non potrà infatti esprimere il proprio consenso".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere