Da 2017 è boom mutui prima casa

Presentate 950 domande. Oggi Giunta ha stanziato 32 mln di euro

(ANSA) - AOSTA, 20 SET - Dopo la riforma del 2017 la Regione Valle d'Aosta ha registrato un significativo incremento delle richieste di mutuo prima casa. In 14 mesi sono state 950, contro una media annuale di 200 pratiche del periodo precedente. I dati sono stati forniti oggi dall'assessore regionale alle opere pubbliche, Stefano Borrello, che ha presentato la delibera con cui la Giunta ha stanziato 32 milioni di euro. "Sommati agli altri finanziamento - ha spiegato - fanno un totale di 92 milioni di euro immessi nelle casse dei cittadini, dal dicembre 2017 a fine 2018". Nel 2019 le domande sono per ora circa 220.
    "Le novità che abbiamo introdotto all'epoca avevano come obiettivo di incrementare l'accesso e rilanciare l'attività e mi sembra che esso sia astato raggiunto", ha aggiunto l'assessore Borrello.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA