Alpinista precipita su massiccio M. Rosa

Soccorsi ostacolati da scarsa visibilità

Sono stati raggiunti dal soccorso alpino, e accompagnati illesi al rifugio Mantova, i due alpinisti compagni di scalata dell'uomo precipitato dalla Cresta del Soldato. Si tratta di un cittadino tedesco che, secondo la ricostruzione del soccorso alpino, è precipitato per diverse centinaia di metri sul versante est della montagna.

La zona è caratterizzata da terreno molto instabile, soggetto a cadute di sassi e detriti, dove non è possibile accedere con le attuali condizioni meteo.

Con il diradamento delle nebbie e l'abbassamento delle temperature sarà possibile effettuare un sorvolo in elicottero per localizzare l'uomo e organizzare il suo recupero, che dovrebbe avvenire alle prime luci di domani.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere