Artigianato torna a animare centro Aosta

Dalla Foire d'été all'Atelier des metiers e alla Mostra-concorso

Nel 'cuore' della stagione estiva l'artigianato valdostano di tradizione torna ad animare il centro storico di Aosta. La programmazione si apre il 20 luglio con la Mostra-concorso in piazza Chanoux (10-22,30 fino al 28 luglio) con 180 espositori, tra cui molti nel settore 'giocattoli'. Il primo agosto tocca all'Atelier des metiers sempre in piazza Chanoux (10-22 fino al 4 agosto), che raccoglie le produzioni dei professionisti del settore (51 espositori).
    Infine il 3 agosto torna l'appuntamento con la Foire d'été, giunta alla 51/a edizione, che dalle 10 alle 21 porterà 443 artigiani (324 del settore tradizionale) nelle vie del centro, con numerose attività collaterali come animazioni, laboratori, dimostrazioni di lavorazioni, il mercatino agricolo, la sfilata degli antichi mestieri e la gara delle botti. "L'artigianato in Valle d'Aosta - ha detto il presidente della Regione, Antonio Fosson - non è solo produzione e commercio ma è un importante veicolo di promozione del territorio".  Per l'assessore Laurent Viérin, "si tratta di manifestazioni di grande eccellenza che sono inserite tra i grandi eventi estivi della valle d'Aosta, un'importante vetrina per artigiani che sono veri e propri artisti". Infine l'assessore Renzo Testolin ha ribadito "la centralità dell'artigianato in Valle d'Aosta, motore di attrazione per turisti con un susseguirsi di eventi che daranno lustro al settore".


   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere