Maturità, dal 2020 nuova prova francese

Giunta ha varato disegno di legge

(ANSA) - AOSTA, 31 AGO - Nel nuovo esame di maturità per gli studenti valdostani cambierà anche la prova di francese, a partire dal 2020. Lo prevede un disegno di legge approvato oggi dalla Giunta regionale. Analogamente a quanto avverrà per l'italiano, la matematica e l'inglese, per essere ammessi all'esame si dovrà effettuare anche un test di francese sul modello Invalsi. Inoltre, durante la maturità ci sarà una terza prova di francese (oltre a quella di italiano e della disciplina di indirizzo). L'introduzione del nuovo modello sarà preceduta dalla costituzione di gruppi di lavoro composti da insegnanti di francese. La prova di francese continuerà ad essere valida per l'accesso all'impiego pubblico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere