Mostre, abiti Maria José esposti a Sarre

Da 5 agosto a 23 settembre in dimora estiva dell'ultima regina

Dopo Parigi, Instabul e Venaria, giunge al Castello reale di Sarre, in Valle d'Aosta, il corredo più prezioso dell'ultima regina d'Italia. Gli abiti di corte di Maria José di Savoia saranno esposti dal 5 agosto al 23 settembre in quella che fu la dimora delle sue vacanze estive, dopo essere stata l'austera base di partenza delle battute di caccia di Vittorio Emanuele II e di Umberto I.

"La sovrana, che nel corso dei sui numerosi soggiorni estivi ebbe modo di affezionarsi al territorio valdostano e alle sue montagne, rimase nel cuore della popolazione locale, come dimostrato in occasione della sua ultima visita al castello di Sarre", ha ricordato l'assessore alla cultura della Valle d'Aosta, Paolo Sammaritani. La mostra 'Reine de l'elegance. Abiti di Corte di Maria José di Savoia' è organizzata dalla Regione Valle d'Aosta e dal Comune di Sarre, in collaborazione con la Fondazione Umberto II e Maria José di Savoia di Ginevra e le delegazioni Fai della Valle d'Aosta e della Svizzera.  "Confezionati dalle più prestigiose case italiane secondo i dettami dell'ultima moda di Parigi, questi preziosi capi esaltavano il ruolo regale della sovrana e al tempo stesso attestavano sin da quell'epoca l'eccellenza dell'alta sartoria di cui ancora oggi l'Italia va fiera", ha spiegato la curatrice Sandra Barbieri.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere