Maratona ferroviaria fa tappa in Vda

Riflettori puntati sulla Aosta-Pré Saint Didier

Farà tappa anche ad Aosta la Maratona ferroviaria 2018 organizzata dall'Alleanza per la Mobilità dolce (Amodo), composta da 32 associazioni che si battono per "puntare i riflettori sulla bellezza delle ferrovie italiane e sul loro ruolo strategico nel quadro della mobilità sostenibile, del turismo e della cultura". "Viaggiare sulle ferrovie, incontrare i comitati e le associazioni ambientaliste - spiega Anna Donati, portavoce di Amodo - è il modo più efficace per verificare lo stato di salute delle reti locali per la crescita e lo sviluppo per il futuro".
    In Valle d'Aosta l'obiettivo è fare il punto sulla riapertura della linea Aosta-Pré Saint Didier e sugli interventi per ammodernare il sistema dei trasporti regionale.
    "E' un problema che grida vergogna - osserva Fabio Protasoni, del comitato Pendolari Stanchi - nonostante la linea abbia una forte potenzialità turistica". Alessandra Piccioni (Legambiente) ha fatto un appello agli eletti per "sbloccare una situazione in stallo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA