Cirinnà, VdA? Pd non può continuare così

Perso e perso male. In discussione tutta la classe dirigente

"Lo commento molto male. Se il Pd continua ad avere questa linea nazionale per cui comunque gli italiani ce l'hanno fatta e si può guardare agli inclusi e non agli esclusi è evidente che noi non andremo lontano. Lega e M5S hanno vinto su due parole, rabbia e insicurezza. Questa rabbia e questa insicurezza vanno ascoltate e vanno chiarite con risposte, stavolta sì, di sinistra. Attenzione, comunque, a leggere un dato nazionale su questioni molto territoriali". Così la senatrice del Pd Monica Cirinnà ha commentato a Radio Cusano Campus il voto in Val d'Aosta che ha visto il Pd non ottenere alcun seggio.
    Per quanto riguarda il suo partito poi aggiunge: "Ho registrato con grande interesse le parole del reggente Martina, che ha detto che abbiamo perso e perso male. Questo significa mettere in discussione l'intera classe dirigente del partito, me per prima".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere