Anziano morto in capanno bruciato

A Verrayes, novantenne. Accertamenti su cause del rogo

(ANSA) - AOSTA, 15 MAG - Un anziano di Verrayes (Aosta) è stato trovato morto all'interno di un capanno per attrezzi agricoli andato a fuoco verso le 19 in località Frayé. Il corpo è stato rinvenuto carbonizzato dai vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento. La vittima ha circa 90 anni e, secondo quanto si è appreso, soffriva di problemi di cuore. Le cause del rogo sono in via di accertamento. Sul posto anche il 118 con ambulanza e auto medica, oltre al sindaco, Erik Lavevaz.

In base ai primi accertamenti, a provocare la morte di Salvatore Santomarco, 89 anni, di Verrayes, è stato un rogo di natura accidentale. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Chatillon e Saint-Vincent, le fiamme sono divampate mentre l'anziano era nel suo capanno, dove si trovavano alcuni attrezzi agricoli e il combustibile necessario al loro funzionamento. Non essendoci testimoni dell'accaduto, l'esatta dinamica è complessa da accertare. Il capanno è nei pressi di un terreno agricolo, vicino all'abitazione di famiglia. Sul posto anche la polizia scientifica, per i rilievi del caso, e una psicologa dell'emergenza per assistere i familiari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere