Avvistata Cicogna in Valle d'Aosta

Fotografo naturalista, è un evento raro

Una Cicogna bianca o Cicogna europea (Ciconia ciconia) è stata avvistata e fotografata nei giorni scorsi nel suo passaggio in Valle d'Aosta durante la fase migratoria. A notarla è stato il fotografo naturalista Carmine Troise: "Osservarla in Valle d'Aosta resta un evento raro perchè la sua presenza nella regione alpina è irregolare in quanto i flussi migratori sono ostacolati dall'elevata quota delle creste di confine". La Cicogna bianca è un uccello di grandi dimensioni, dalla punta del becco alla punta della coda misura anche oltre un metro, mentre l'apertura alare sfiora i 220 centimetri con un peso intorno ai 4 kg.

"Volava stagliandosi sulle pendici della Becca di Nona. Non l'ho riconosciuta subito - ha aggiunto - seppure la sua silhouette mi ha intrigato e non poco, ma il giorno seguente ho avuto la fortuna di incontrarla di nuovo e, questa volta a terra, mentre si cibava di Lombrichi e Rane. Tranquilla, non sembrava affatto disturbata dalla presenza umana ed io ne ho approfittato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere