Due nuovi vini Iar senza conservanti

Institut agricole presenta Mirage Floreal e Grains rouges

(ANSA) - AOSTA, 16 DIC - Mai più mal di testa causato dai solfiti presenti nel bicchiere di vino: l'Institut agricole régional di Aosta ha prodotto un bianco e un rosso senza conservanti (o quasi). Si chiamano Mirage Floreal (bianco) e Grains rouges e sono il frutto di un particolare protocollo di vinificazione basato sulla protezione dall'ossigeno e sul controllo della microflora.
    Nelle classiche vinificazioni in rosso e in bianco è consuetudine aggiungere alcuni conservanti - in prevalenza solfiti - per proteggere i vini dalla naturale degradazione causata dall'ossidazione e dalla contaminazione microbiologica spontanea. Il nuovo vino bianco ha un un ridotto contenuto di solfiti, mentre nel vino rosso non vengono utilizzati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere