Abusivismo in chalet set Rocco Schiavone

Comune Gressan ordina demolizioni in ristorante su piste sci

Un 'dehors verandato' e un alloggio da demolire, ma anche un ampliamento della cucina da eliminare e due cantine trasformate in camera del gestore e spogliatoio/deposito da ripristinare. E' quanto lo Sportello unico degli enti locali ha disposto con l'ordinanza 544 del 22 novembre scorso per il bar ristorante La Chatelaine, sulle piste da sci di Pila: in base agli accertamenti del Corpo forestale della Valle d'Aosta sono stati commessi degli abusi edilizi. E' stato il set per alcune scene della prima stagione della serie televisiva di Rai 2 'Rocco Schiavone'.

    Sono inoltre da demolire parti della tettoia, la bussola d'ingresso e da ripristinare un portico e due locali trasformati in monolocale a uso del personale. Il dehors sarebbe stato realizzato in difformità rispetto a quanto autorizzato dallo Sportello unico degli enti locali il 23 settembre 2016. Gli altri interventi edilizi contestati sarebbero stati eseguiti "in totale assenza di titoli abilitativi o in difformità dagli stessi". I gestori hanno 90 giorni per rispettare quanto stabilito dall'ordinanza oppure possono presentare ricorso al Tar o al presidente della Repubblica. In ambito penale, il pm Carlo Introvigne contesta loro violazioni in materia edilizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere