Aosta, salta elezione pres. commissione

Manca accordo in maggioranza. Centoz,'ci vogliono in difficoltà'

E' saltata l'elezione del presidente della terza commissione consiliare 'Servizi alla persona' del Comune di Aosta. La maggioranza, è emerso, non ha trovato al suo interno una scelta condivisa per sostituire il dimissionario Vincenzo Caminiti. I commissari dell'opposizione volevano procedere alla votazione ma il sindaco ha chiesto e ottenuto il rinvio del punto all'ordine del giorno.

A favore dello slittamento la vicepresidente della commissione Jeannette Migliorin (Stella Alpina), Antonino Malacrinò e Pietro Verducci (Pd); contrari Gianpaolo Fedi (Alpe) e Andrea Manfrin (Lega Nord); astenuto Caminiti (Uv), che reputava Migliorin "la più adatta" all'incarico.

"La commissione ha lavorato bene anche con la guida della vicepresidente", ha aggiunto l'assessore Marco Sorbara. "Nessuno nega che in Comune non ci siano state ripercussioni dopo quanto successo in Regione. Ma la maggioranza sta portando avanti il suo programma, è chiaro il tentativo di metterla in difficoltà", ha detto il sindaco, Fulvio Centoz.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere