Fisco, 142 ricorsi a Commissione

Di Napoli, tra cittadino e fisco esasperata contrapposizione

(ANSA) - AOSTA, 20 MAR - Nel 2016 sono stati 142 i ricorsi pervenuti alla Commissione tributaria di Aosta che giudica in primo grado, mentre 39 sono stati quelli presentati alla Commissione tributaria regionale della Valle d'Aosta, organo di secondo grado. I dati sono stati diffusi oggi dal presidente facente funzione della Commissione tributaria regionale della Valle d'Aosta, Raffaele Di Napoli, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'Anno giudiziario tributario 2017.
    Dei 142 ricorsi pervenuti 110 sono giunti a sentenza, 30 delle quali favorevoli al contribuente. Nella Commissione tributaria regionale le sentenze sono state 40, di cui 10 favorevoli al contribuente. I ricorsi per Cassazione sono stati 15.
    "Il rapporto tra il cittadino e il fisco - ha detto Di Napoli nella sua relazione - si è venuto a trasformare, per la stragrande maggioranza dei contribuenti, in una sorta di esasperata contrapposizione, al punto da assumere quasi connotati di un vero e proprio conflitto nell'attuale contesto sociale e tributario".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA