Pd, folla commossa a funerali Orfeo Cout

Ricordato suo impegno nel sociale a favore dei disabili

Una folla commossa ha partecipato a Montjovet ai funerali di Orfeo Cout, scomparso domenica scorsa a 57 anni dopo essere stato colpito da infarto mentre si trovava nella vigna. Da sempre impegnato nel sociale e molto stimato in tutta la regione, Cout era entrato venerdì scorso in Consiglio regionale a seguito della sospensione di 4 consiglieri in base alla Legge Severino. Dipendente di un call center, dirigente della Fiom/Cgil, aveva fondato varie associazioni a favore dei disabili. Lascia la moglie Natalia e la figlia Louise. Alle esequie erano presenti il presidente della Regione, Pierluigi Marquis, il presidente del Consiglio Valle, Andrea Rosset, numerosi assessori e consiglieri regionali, oltre a dirigenti e militanti del Pd. "E' uno dei momenti più tristi per la comunità di Montjovet degli ultimi 20 anni", ha detto don Candido Montini invitando il Consiglio regionale "a pensare ai problemi concreti delle persone, seguendo l'esempio di Orfeo, invece di fare polemiche ideologiche". Al termine della celebrazione religiosa ci sono state le commemorazioni con interventi di Alder Tonino, dirigente storico del Pci valdostano, del vice sindaco di Montjovet Ivo Surroz, e di Lorena Borettaz, vice presidente dell'associazione I monelli per l'Arte. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere