Broker sparito con 2 mln, salta processo

E' irreperibile,atti di nuovo in procura che dovrà rintracciarlo

Per un difetto di notifica nell'ambito del processo per truffa e appropriazione indebita in cui è il maggior imputato, è stata stralciata la posizione di Valter Vigliecca, broker di 59 anni 'sparito' nel 2014 da Aosta insieme - secondo la procura - a circa 2,3 milioni di euro di una ventina di suoi clienti. Da allora abiterebbe a Capo Verde ma l'atto giudiziario inviato sulle isole africane - ha eccepito in aula il suo difensore, Giovanni Borney - non gli è mai arrivato. Gli atti sono tornati in procura, che dovrà nuovamente cercarlo. Il processo riprenderà il prossimo 20 giugno, ma soltanto per gli altri due imputati: il consulente Pierantonio Sabbadini, 46 anni, coinvolto per alcuni casi, e Mihaela Sinescu, 40 anni, compagna di Vigliecca all'epoca dei fatti contestati. Con la prospettiva di significativi interessi - secondo la guardia di finanza - le vittime venivano convinte a versare il denaro. Circa 500 mila euro riguardano un investimento per un impianto di desalinizzazione previsto a Capo Verde.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere