Uvp, Bertschy si dimette da presidente

Per incompatibilità prevista da statuto movimento

(ANSA) - AOSTA, 14 MAR - Dopo la nomina ad assessore regionale alla sanità, Luigi Bertschy ha rassegnato le dimissioni da presidente dell'Union Valdotaine progressiste, per l'incompatibilità prevista dalla statuto del movimento. La gestione dell'Uvp spetta ora ai due vice presidenti Fabio Marra e Silvana Cerise fino al prossimo congresso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA