Confindustria e Inail contro infortuni

Firmata intesa, verrà istituito un comitato coordinamento

Inail e Confindustria Umbria hanno stretto un patto per la realizzazione di attività congiunte in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. È stato firmato infatti un protocollo d'intesa per rafforzare il sistema regionale della prevenzione, per promuovere la cultura della sicurezza negli ambienti di lavoro e prevenire il rischio di morti, infortuni (in Umbria cresciuti nel 2019 più della media nazionale) e malattie professionali.
    L'accordo è stato sottoscritto a Perugia dal direttore di Inail Umbria Alessandra Ligi e dal presidente regionale di Confindustria Antonio Alunni.
    Grazie al protocollo, che vuole essere "uno degli strumenti per attivare ogni possibile azione mirata a contenere i rischi e a migliorare le condizioni di lavoro e sicurezza in azienda", per Alunni "si estende il rapporto già attivo con l'Inail per ridurre il fenomeno, trovando strade nuove di intervento, con la speranza che il tavolo delle sinergie si allarghi ancora".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere