Tajani, accordo Pd-M5s fatto a Roma

"Altro che rinnovamento" sottolinea vicepresidente FI

"Pd e M5s Si sono messi d'accordo a Roma e sono d'accordo qui. Altro che rinnovamento": il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani ha parlato così delle elezioni regionali in Umbria. Lo ha fatto a margine di un'iniziativa a Terni.
    "M5s sceglie di stare con il vecchio - ha sottolineato Tajani -, quindi è ora di cambiare e rinnovare e mettere l'Umbria nelle condizioni di crescere. Non è stato fatto nulla o quasi per le zone colpite dal terremoto, la situazione economica è quella che è, c'è una fuga di giovani e una disoccupazione giovanile che supera il 30%, la situazione del reddito pro capite è quella di regioni in difficoltà, tant'è che con il prossimo bilancio comunitario l'Umbria finirà per essere assimilata alle regioni del sud. È un fatto negativo, un risultato che dimostra come le cose vanno male per questa regione. Serve un'inversione di tendenza - ha concluso Tajani -, servono infrastrutture, serve fare molto di più".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere