Perugia tra città bollino rosso caldo

Verso il picco delle temperature che sfioreranno i 40 gradi

Il ritorno del grande caldo in Umbria è atteso tra il 24 e il 25 luglio, quando le temperature arriveranno a sfiorare anche i 40 gradi. Con Perugia inserita tra le città con il 'bollino rosso' dal ministero della Salute.
    Secondo le previsioni del Centro funzionale della Protezione civile regionale, su tutta l'Umbria il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso, con il termometro che nelle zone pianeggianti raggiungerà valori bel al di sopra della media del periodo.
    Intanto oggi le temperature in quasi tutta la regione, fatte salve le zone appenniniche, si sono attestate attorno ai 35-36 gradi. A Perugia toccati 34,8 gradi, a Terni 36,2. Orvieto, Todi, San Gemini, Narni scalo e Castiglione del Lago tra le località più calde, dove il termometro ha superato di poco i 37 gradi.
    Sulle aree colpite dal terremoto ha fatto caldo, ma con temperature accettabili data la stagione: a Norcia e Cascia si sono registrati tra 32 e 33 gradi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere