A Foligno struttura per malati Alzheimer

E' laboratorio stimolazione cognitiva dell'Usl Umbria 2

Tra i servizi offerti dall'Usl Umbria 2 c'è anche, a Foligno, il laboratorio di stimolazione cognitiva con personale specializzato in neuropsicologia, che utilizza tecniche e strategie compensative, dedicato a 12 pazienti affetti da Alzheimer. Struttura ospitata nei locali dell'ex Onpi a Sant'Eraclio.
    Il servizio è stato illustrato in una conferenza stampa alla sala "Piermarini" dell'ospedale "San Giovanni Battista". Vi hanno partecipato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Gaudenzio Bartolini, il direttore generale dell'Usl Umbria 2 Imolo Fiaschini, il direttore del Dipartimento di riabilitazione Mauro Zampolini, della responsabile della neuropsicologia clinica - demenze Mariangela Maiotti e della neuropsicologa Laura Spadoni.
    Attualmente - è stato detto - è possibile solo rallentare l'evoluzione dell'Alzheimer con farmaci e strategie terapeutiche non farmacologiche tra le quali il laboratorio di Stimolazione cognitiva rappresenta il "Gold - standard".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere