Lega, falsa inaugurazione della Fcu

"I cittadini umbri presi in giro"

"Un copione che va in scena da decenni quello visto a Città di Castello: il Pd che si agghinda a festa per fare le solite passerelle mentre ai cittadini rimane solo il disagio per un servizio promesso e che, invece, non c'è". Ad intervenire su quella che definisce "la falsa inaugurazione della Fcu", sottolineandone "l'inutilità e la presa in giro nei confronti degli umbri", è la Lega con in suoi parlamentari e i due consiglieri regionali. "La Giunta Marini è in tilt - affermano, in una nota - consapevole dell'enorme perdita di consensi cerca maldestramente di correre ai ripari, tirando fuori dal cilindro il vecchio metodo della sinistra per cui l'importante è apparire. Il solito fumo gettato negli occhi dei cittadini che, invece, necessitano di interventi mirati ed immediati non solo in termini di infrastrutture ma anche di sanità ed occupazione. Non vogliamo essere complici dell'ennesima recita del Pd, per questo nessun esponente della Lega ha partecipato alle celebrazioni di un treno fantasma".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere